L’aggiornamento delle credenze tutto o nulla in pazienti affetti da schizofrenia riduce la flessibilità e la precisione delle credenze

La schizofrenia è una malattia mentale caratterizzata da una variegata sintomatologia. Molti pazienti affetti da schizofrenia sperimentano sintomi positivi, come illusioni o allucinazioni, così come sintomi negativi e cognitivi.

 

 

 

 

 

La deprivazione di sonno compromette la clearance molecolare del cervello umano

Il sonno è essenziale per la vita umana, incluse le funzioni cognitive, ma rimane un mistero il perché l’uomo passi circa un terzo della sua vita dormendo.

 

 

 

 

 

Terapia aggiuntiva con cannabidiolo per il trattamento di crisi epilettiche farmaco resistenti in pazienti affetti da sclerosi tuberosa

La sclerosi tuberosa (ST) è un disordine causato da variazioni autosomiche dominanti nei geni TSC1 e/o TSC2, risultando in una up regolazione del target del pathway della rapamicina (mTOR) con conseguente eccessiva crescita cellulare e proliferazione.

 

 

 

 

 

Ricalibrando l’orologio epigenetico: implicazioni per valutare l’età biologica nella corteccia umana

L’invecchiamento è associato con un declino delle funzioni fisiche e cognitive ed è un fattore di rischio maggiore per molti disordini cerebrali, inclusi demenza e altre malattie neurodegenerative.

 

 

 

 

 

I tumori cerebrali inducono immunosoppressione sistemica attraverso il rilascio di mediatori solubili non steroidei

Il glioblastoma (GBM) è un tumore maligno incurabile a prognosi scarsa che colpisce più di 12.000 pazienti all’anno solamente negli USA.

 

 

 

 

 

Disfunzione del controllo inibitorio in disordini del controllo degli impulsi parkinsoniani

Il disordine del controllo degli impulsi (ICDs) nella malattia di Parkinson, tra cui gioco d’azzardo patologica, ipersessualità, alimentazione compulsiva e shopping compulsivo, è un comune effetto indesiderato della terapia dopaminergica sostitutiva e, al momento, non esiste una strategia terapeutica satisfattoria per il loro controllo.

 

 

 

 

 

Storia naturale della malattia di Charcot-Marie-Tooth tipo 2A: un ampio studio multicentrico internazionale

La mitofusina-1 (MFN1) e la mitofusiona-2 (MFN2) sono proteine omologhe di mammiferi e membri di un’ampia famiglia di GTPasi transmembrana mitocondriali che presentano espressione ubiquitaria in cellule eucariote e giocano un ruolo fondamentale nella dinamica dei processi di rimodellamento mitocondriale governati dalla fusione e fissione mitocondriale.

 

 

 

 

 

Evoluzione della neuroinfiammazione nella vita di individui con sindrome di Down

La sindrome di Down è un disordine genetico che deriva dalla completa o parziale trisomia del cromosoma 21 (T21).

 

 

 

 

 

Stima dell’associazione tra demenza e livelli di mortalità negli USA

La malattia di Alzheimer e le demenze correlate (ADRD) affliggono milioni di Statunitensi e rappresentano una delle maggiori sorgenti di peso e costo del sistema sanitario negli Stati Uniti.

 

 

 

 

 

Fattori associati al rischio di ricorrenza di amnesia globale transitoria

L’amnesia globale transitoria (AGT) è una sindrome clinica caratterizzata da esordio improvviso di amnesia anterograda che tipicamente dure da 4 a 6 ore, ma che può anche durare fino a 24 ore.

 

 

 

 

 

ARCHIVI
Top