Disfunzione del controllo inibitorio in disordini del controllo degli impulsi parkinsoniani

Il disordine del controllo degli impulsi (ICDs) nella malattia di Parkinson, tra cui gioco d’azzardo patologica, ipersessualità, alimentazione compulsiva e shopping compulsivo, è un comune effetto indesiderato della terapia dopaminergica sostitutiva e, al momento, non esiste una strategia terapeutica satisfattoria per il loro controllo.

 

 

 

 

 

Storia naturale della malattia di Charcot-Marie-Tooth tipo 2A: un ampio studio multicentrico internazionale

La mitofusina-1 (MFN1) e la mitofusiona-2 (MFN2) sono proteine omologhe di mammiferi e membri di un’ampia famiglia di GTPasi transmembrana mitocondriali che presentano espressione ubiquitaria in cellule eucariote e giocano un ruolo fondamentale nella dinamica dei processi di rimodellamento mitocondriale governati dalla fusione e fissione mitocondriale.

 

 

 

 

 

Evoluzione della neuroinfiammazione nella vita di individui con sindrome di Down

La sindrome di Down è un disordine genetico che deriva dalla completa o parziale trisomia del cromosoma 21 (T21).

 

 

 

 

 

Stima dell’associazione tra demenza e livelli di mortalità negli USA

La malattia di Alzheimer e le demenze correlate (ADRD) affliggono milioni di Statunitensi e rappresentano una delle maggiori sorgenti di peso e costo del sistema sanitario negli Stati Uniti.

 

 

 

 

 

Fattori associati al rischio di ricorrenza di amnesia globale transitoria

L’amnesia globale transitoria (AGT) è una sindrome clinica caratterizzata da esordio improvviso di amnesia anterograda che tipicamente dure da 4 a 6 ore, ma che può anche durare fino a 24 ore.

 

 

 

 

 

Network funzionali genetici rivelano distinti meccanismi segregati in famiglie con emicrania

L’emicrania è un comune disordine neurovascolare caratterizzato da mal di testa pulsante unilaterale, accompagnato da sensibilità alla luce, rumore e/ nausea e vomito.

 

 

 

 

 

Effetti del sesso sulla struttura cerebrale nella malattia di Parkinson de novo: uno studio di neuroimaging multimodale

La malattia di Parkinson è associata a differenti sintomi motori e non motori che variano nella loro insorgenza e gravità.

 

 

 

 

 

Variazioni graduate, multidimensionali, intra e iter-gruppo nell’afasia primaria progressiva e nell’afasia post-stroke

L’afasia è un deficit dell’abilità di comprendere e formulare linguaggio a seguito di lesioni cerebrali acquisite, che si manifesta come difficoltà tra multiple modalità dell’uso del linguaggio (lettura, comprensione uditiva, espressività del linguaggio).

 

 

 

 

 

Controllo sensorimotorio predittivo nell’autismo

Il disordine dello spettro autistico (ASD) e una condizione dello sviluppo neurologico che è diagnosticata nell’1-2% degli individui in base a persistenti difficoltà in due domini distinti: (i) comunicazione e interazione sociale; (ii) limitati e ripetitivi schemi di comportamento, attività o interessi.

 

 

 

 

 

Associazione tra anomalie circadiane in adulti anziani con aumentato rischio di sviluppo di malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson è un disordine neurologico che presenta uno tra i più alti aumenti di incidenza, caratterizzata da morte precoce di neuroni dopaminergici nel contesto della substantia nigra.

 

 

 

 

 

Sogni e incubi in adulti sani e in pazienti con disturbi del sonno e neurologici

Sognare è una modalità di funzionamento cognitivo familiare, tuttavia enigmatica, nella quale cadiamo involontariamente ogni notte.

 

 

 

 

 

ARCHIVI
Top