Sonno: le funzioni fondamentali

Il Sonno è un meccanismo di recupero attivo, in cui il cervello mette in atto tutta una serie di azioni che permettono al nostro organismo di “recuperare” energie. Il cuore rallenta, la frequenza respiratoria si riduce, i muscoli si rilassano, il nostro metabolismo si mette in modalità “accumulo”.

Ciò significa che, nel corso della notte, parte delle calorie e degli alimenti che abbiamo assunto in eccesso rispetto alla nostra necessità quotidiana, vengono accumulati sotto forma di grassi intracellulari o di membrana, che rappresentano a tutti gli effetti le nostre “scorte energetiche”.

Un buon sonno garantisce un corretto “metabolismo energetico” e ci protegge, almeno in parte, dal rischio di sviluppare malattie croniche, come il diabete e l’obesità.

Un’altra funzione fondamentale del sonno è quella legata al consolidamento della memoria. Tutti sappiamo che, dopo aver studiato tutto il giorno per un’interrogazione o un esame, una buona dormita è il metodo migliore per “consolidare” quello che abbiamo imparato il giorno precedente.

Estratto del libro “Dolce Dormire: Tecniche e strategie pratiche per curare l’insonnia e gli altri disturbi del sonno in modod efficace” a cura della Dott.ssa Elena Peila.

Studio Medico Mens CPZ

CPZ dalla mente al cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *