fbpx

Il sonno è vita non trascurarlo … come curare l’insonnia

La principale terapia che possiamo utilizzare nella gestione dell’insonnia cronica è la terapia cognitivo-comportamentale, che consiste in una forma di psicoterapia, rivolta a eliminare i condizionamenti negativi che con il tempo si creano quando dormi male, a imparare tecniche di rilassamento, a restringere il numero di ore trascorse nel letto a poche ore di sonno efficiente (tecnica di restrizione del sonno). Biofeedback e educazione nutrizionale sono altri step di supporto in questo percorso di terapia integrata.
La terapia farmacologica è un supporto fondamentale per molti pazienti, soprattutto nelle fasi iniziali della terapia, in quanto permette di controllare meglio la componente di ansia reattiva e anticipatoria relativamente alla terapia stessa, e permette di ottenere buoni risultati in tempi abbastanza brevi.
La terapia non deve spaventare, poiché, se viene effettuata in maniera controllata, con il supporto e la supervisione di uno specialista, non comporta problematiche, né il rischio di dipendenza o tolleranza.
La terapia farmacologica viene poi progressivamente sospesa, in base all’andamento della qualità del sonno del soggetto.
Il Centro Medico Mens Cpz di Torino è un ambulatorio specialistico dedicato alla Neurologia, alla Psicologia e a tutte le discipline Neuroscientifiche correlate.
La Medicina del Sonno è una delle principali branche della Neurologia e riveste all’interno di questa struttura un ruolo di primo piano. La Medicina del Sonno è sempre stata, sin da quando ero studentella, una disciplina che mi ha affascinato e appassionato sempre di più, nel corso degli anni di studio, di ricerca scientifica e di lavoro.
Il Centro Medico Mens Cpz mi ha permesso, nel corso degli anni, di creare un gruppo di lavoro ultra-specializzato in Medicina del Sonno, un team integrato e affiatato di specialisti, che mettono le loro capacità e specializzazioni al servizio del paziente che dorme male.
Io devo ringraziare i miei colleghi e collaboratori per l’entusiasmo e la passione che investono, ogni giorno, in questo progetto sanitario, perché sempre, ogni giorno, io mi avvalgo delle loro competenze e del loro supporto per migliorare e ottimizzare le terapie dei nostri pazienti.
Infatti, la terapia dell’insonnia è un percorso integrato, che deve essere fatto insieme, con il supporto di uno o più specialisti, esperti in medicina del sonno, che ti accompagnano e ti guidano attraverso i vari step di miglioramento e guarigione.
Curare il nostro sonno è un’abitudine che dobbiamo “abituarci” ad acquisire a poco a poco. Ovviamente, nel momento in cui si instaura un’insonnia cronica o un altro disturbo del sonno, è necessario effettuare una valutazione clinica completa per impostare un corretto iter terapeutico.
Tuttavia, è importante e fondamentale che la cura del nostro sonno avvenga ogni giorno, nel nostro quotidiano. Dormire bene significa vivere bene!
Avere una buona qualità del sonno ci protegge da malattie croniche, e da patologie disimmuni o cardiovascolari. Dormire bene ci fa essere più brillanti durante il giorno, più attenti ed efficienti, meno irritabili, più rilassati e più felici. Iniziamo da oggi, ogni giorno, a far qualcosa per migliorare la nostra qualità del sonno!
Elena Peila svela i segreti del sonno e come curare l’insonnia con il suo libro
DOLCE DORMIRE
Buona lettura

Studio Medico Mens CPZ

CPZ dalla mente al cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *