IL SESSO DURANTE UNA PANDEMIA MONDIALE … tra sorrisi e serietà

Il sesso è argomento di discussione accostato al virus …. Ne abbiamo sentite veramente tante, alcune che rasentano la follia ed altre che …insomma dovrebbero essere abitudini di comportamento comuni.

Si è registrato un boom di rapporti extra coniugali nell’ultimo anno attribuibile al virus. Il lockdown ha fatto crescere la voglia di evadere. D’altra parte, tra uffici chiusi e quarantene, il tempo libero degli italiani si e’ moltiplicato, determinando un aumento delle ore trascorse su Internet e – in particolare- delle ore trascorse su portali d’incontro online dove poter trovare un’avventura in totale discrezione e anonimato. Nello stesso periodo risulta una diffusione maggiore del sexting – derivato dalla fusione delle parole inglesi sex (sesso) e texting (inviare messaggi elettronici) – nella sostanza trattasi dell’invio di messaggi ed immagini sessualmente espliciti. Non dimentichiamoci di igienizzare i dispositivi elettronici usati!

Racchiudiamo il vociferare sull’argomento in diversi punti:

  • niente sesso occasionale ai tempi del virus quindi il partner più sicuro è qualcuno con cui si vive o si è convissuto prima dell’isolamento….per il dopo single è un disastro …fortuna che c’è il sexting.
  • Niente baci con scambi di saliva … direi facciamo niente baci punto
  • Lavarsi prima e dopo il sesso è più importante che mai… e se il vostro partner non lo fa rivalutate la situazione. Igienizziamo le mani o non toccatevi!
  • Ricordiamoci i contraccettivi non proteggono dal corona virus, la mascherina è il nuovo condom per evitare la trasmissione del covid. Importante è il distanziamento sociale, usiamo la fantasia!
  • Sembrerebbe che il virus non sia presente nei fluidi corporei come liquido seminale e lubrificante vaginale ….ma la lactoferrina sì, proteina di cui abbiamo parlato qualche articolo fa… vi lascio riflettere sull’argomento
  • Rimming assolutamente vietato ;-P

Quindi mettendo insieme le informazioni la conclusione più quotata dagli esperti è IL FAI DA TE, è l’ideale di questi tempi ma igienizziamo tutto anche i sexy toys

Abbiamo affrontato il periodo…niente sesso con i non conviventi e la conseguenza è stata: aumento del sesso virtuale, subito dopo possibile sesso con i congiunti… dubbi sull’identificazione dei soggetti definibile CONGIUNTI. E’ arrivata l’estate e libera tutti; ora siamo nella fase sesso bloccato all’interno del proprio comune ….insomma un gran casotto per coloro che non hanno una vita sentimentale vissuta e formalizzata nelle stesse mura abitative!

Questa pandemia ha stravolto tutta la nostra vita anche la sfera intima e sessuale, tutte queste “regole” ci fanno perdere di vista un punto focale… il sesso se fatto con amore ci espone a meno rischi. Fare l’Amore vuol dire avere attenzioni per l’altro e quindi anche tutelarlo. Non tutti abbiamo la fortuna di trovare il partner con cui condividere ciò.

Adottate le precauzioni del caso, considerando l’idea di rendere le cose più insolite, pensando con creatività alle posizioni e alle barriere fisiche che permettono il contatto sessuale impedendo al contempo un contatto ravvicinato del viso.

Ridiamoci su e come sempre usiamo il buon senso che non guasta mai!

Studio Medico Mens CPZ

CPZ dalla mente al cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *